Spese sanitarie detraibili se il massofisioterapista è con formazione triennale

Sono detraibili ai fini Irpef ai sensi dell’articolo 15, comma 1, lettera c), del TUIR le spese mediche sostenute per le prestazioni, fatte in regime libero professionale, da un massofisioterapista con formazione triennale (diploma conseguito entro il 17 marzo 1999), anche senza prescrizione medica. Tale diploma è, infatti, equiparabile al titolo universitario abilitante all’esercizio della professione sanitaria di fisioterapista. Ai fini della detrazione, nel documento di spesa, oltre a descrivere la prestazione resa, il massofisioterapista dovrà attestare il possesso del diploma conseguito entro quella data. E’ quanto ha precisato l’Agenzia delle Entrate nella Circolare n. 17/E/2015.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.