Spesometro 2012, in arrivo le nuove modalità di trasmissione dei dati

In un articolo di FiscoOggi, la rivista telematica ufficiale dell’Agenzia delle Entrate, si evidenzia che l’invio dei dati delle operazioni rilevanti ai fini Iva relative all’anno 2012 (spesometro) non può avvenire con lo stesso sistema utilizzato per i periodi d’imposta precedenti. A seguito delle modifiche normative apportate dal Dl n. 16/2012 (decreto “semplificazioni tributarie”), infatti, per le operazioni effettuate dal 1° gennaio 2012, l’obbligo di comunicazione all’Agenzia delle Entrate riguarda tutte le operazioni rilevanti ai fini IVA, e non più soltanto quelle di importo pari o superiore a 3.000 euro. Di conseguenza, a breve sarà emanato dal direttore dell’Agenzia delle Entrate il provvedimento di approvazione del nuovo modello di comunicazione, con le relative specifiche tecniche. La scadenza prevista per lo spesometro 2012, salvo proroghe, resta quella del prossimo 30 aprile.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.