Spesometro per i pagamenti POS, nuova proroga al 3 luglio 2013

Giunge in extremis una nuova proroga della comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva di importo pari o superiore a 3.600 euro, riferita al periodo d’imposta 2011, in cui l’acquirente è un consumatore finale che ha pagato tramite Pos. La scadenza, originariamente fissata al 30 aprile 2012 e successivamente prorogata al 31 gennaio 2013, è stata ora ulteriormente rinviata al 3 luglio 2013 con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 31 gennaio stesso. La nuova versione delle specifiche tecniche da utilizzare per la comunicazione, sarà allegata ad un successivo provvedimento.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.