Split payment, decreto in Gazzetta ufficiale

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 27 del 3 febbraio 2015 il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 23 gennaio 2015, attuativo della disciplina sullo split payment, il meccanismo introdotto dalla Legge di stabilità 2015 e in vigore del 1° gennaio che prevede una nuova modalità di versamento dell’IVA da parte della Pubblica Amministrazione. In particolare, gli enti pubblici devono versare direttamente all’Erario l’IVA che è stata addebitata dai loro fornitori, ai quali viene pagato il corrispettivo al netto dell’Iva. Sullo split payment, però, il ministero dell’Economia ha bruciato le tappe, in quanto ha pubblicato il decreto in Gazzetta ancor prima di incassare l’ok dalla Commissione Ue. Tuttavia, è da dire che, nel caso di bocciatura da parte di Bruxelles, la Legge di stabilità prevede una clausola di salvaguardia che farebbe scattare dal 30 giugno un aumento del prezzo dei carburanti in grado di garantire, sotto la voce lotta all’evasione, ben 988 milioni di euro.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.