• Senza categoria

Squilibrio economico dell’Italia, la linea del Governo

Con comunicato stampa del 5 marzo, il Governo illustra la linea di riforme che ha intenzione di attuare a seguito delle indicazioni dell’Unione Europea e, in particolare, a seguito del documento di analisi sugli squilibri macroeconomici dei paesi dell’Unione Europea pubblicato dalla Commissione Europea e delle recenti dichiarazioni del Commissario Olli Rehn sulla necessità che l’Italia avvii un ambizioso piano di riforme. Il Governo esprime la volontà di rafforzare la competitività del nostro Paese e garantire la crescita, mediante una riduzione del cuneo fiscale sul costo del lavoro, ad oggi troppo elevato, e la correzione dell’andamento dei conti pubblici.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.