Studi di settore: correttivi in Gazzetta Ufficiale e modelli definitivi

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 116 del 21 maggio 2015 il decreto del 15 maggio del Ministero dell’Economia e delle Finanze sull’approvazione dei correttivi anticrisi agli studi di settore per il periodo d’imposta 2014. La revisione riguarda il settore delle manifatture, dei servizi, delle attività professionali e del commercio, per tener conto degli effetti della crisi economica e dei mercati. I contribuenti che, per il periodo d’imposta 2014, dichiarano, ricavi o compensi allineati a quelli risultanti dall’applicazione degli studi di settore integrati con i correttivi approvati con il decreto, non sono assoggettabili, per tale annualità, ad accertamento ai sensi dell’articolo 10 della Legge n. 146/1998. Pochi giorni dopo, con il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 22 maggio 2015, sono stati approvati i modelli definitivi relativi agli studi di settore per l’anno 2014, che quindi sono stati resi disponibili online sul sito delle Entrate.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.