Studi di settore fra manovre estive e decreto salva Italia: la circolare delle Entrate

In vista dell’ormai prossima campagna dichiarativa, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato venerdì scorso la Circolare n. 8/E/2012, in cui si fa il punto sugli studi di settore alla luce di tutte le novità introdotte dalle “manovre estive” e dal “decreto salva Italia”: dai benefici per i contribuenti “congrui e coerenti” ai presupposti per l’accertamento induttivo in caso di omessa o infedele indicazione dei dati rilevanti. Vengono fornite anche le risposte ad alcuni quesiti formulati sull’applicazione dello strumento accertativo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.