Taglio Irap del 5% per l’anno d’imposta 2013

Una delle ipotesi più accreditate sul taglio dell’Irap a cui sta lavorando il Governo è quella che prevedrebbe un taglio dell’aliquota Irap del 5% per l’anno d’imposta 2013, che diventerà poi del 10% per l’anno d’imposta 2014. Il taglio sarebbe finanziato dall’aumento della tassazione delle rendite finanziarie dal 20% al 26%, ma con decorrenza dal 1° luglio. Con riguardo, invece, alla rimodulazione delle detrazione Irpef per i redditi di lavoro dipendente, si prospetta sempre più l’ipotesi che gli 80 euro in più in busta paga spetteranno a quei lavoratori che hanno un reddito compreso tra 20.000 e 23.000 euro annui.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.