TASI, delibere dei Comuni entro il 10 settembre

Il Dipartimento Finanze ha diffuso ieri una nota (prot. n. 28926/2014)con cui ricorda ai Comuni l’obbligo di inserire la delibera TASI nel Portale del federalismo fiscale entro il 10 settembre, anche se intendono azzerare la Tasi per tutti o per una parte dei propri contribuenti. I Comuni devono poi attendere che il Dipartimento delle Finanze la pubblichi entro il 18 settembre. Se uno di questi due passaggi salterà, si applicherà in automatico la Tasi standard da pagare entro il 16 dicembre. Lo stesso accadrà se un Comune, invece dell’inserimento nel Portale, invierà il proprio atto al ministero attraverso altri canali quali posta, fax, posta elettronica certificata o meno. La nota è giunta anche per sollecitare i Comuni, in quanto quasi 4mila Comuni non hanno ancora inserito la delibera.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.