• Senza categoria

TASI, possibile aliquota al 4 per mille come per l’IMU

Dall’esame al Senato del Disegno di legge di Stabilità 2014 attualmente in corso, emerge la possibilità che l’aliquota della TASI, la componente (insieme alla TARI sui rifiuti) relativa ai servizi indivisibili della TRISE (il nuovo tributo sui servizi), possa essere innalzata per le abitazioni principali dal 2,5 al 4 per mille, per lasciare ai Comuni più libertà di decisione sulle eventuali detrazioni. E’ ovvio che, però, in tal modo, la TASI assomiglierebbe molto all’IMU, che, invece, è in via di superamento.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.