TASI, pronti i bollettini postali

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 122 del 28 maggio è stato pubblicato il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 23 maggio con cui sono stati approvati i nuovi bollettini postali per il pagamento della TASI. Il Comune può inviare i modelli precompilati ai contribuenti, mentre si sta definendo la proroga degli acconti nei Comuni che non hanno deliberato in tempo. Negli allegati al decreto, c’è, infatti, sia il bollettino "normale" sia quello che i Comuni possono utilizzare per la precompilazione. Il versamento con bollettino postale potrà avvenire anche per via telematica, con il canale di Poste spa.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.