• Senza categoria

Terremoto dell’Emilia: sospesi gli adempimenti in scadenza fino al 30 settembre

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha firmato venerdì 1° giugno 2012 il Decreto, atteso oggi in Gazzetta Ufficiale, che concede la sospensione dei versamenti e degli adempimenti fiscali alle popolazioni colpite dal terremoto dell’Emilia. Tutti gli adempimenti ed i versamenti tributari (Irpef e relative addizionali, Ires, Irap, Iva e Imu) previsti dal 20 maggio al 30 settembre 2012 saranno, infatti, congelati. Sarà poi un successivo provvedimento a stabilire le modalità con cui tali adempimenti verranno ripristinati. Per le scadenze contributive è stato approvato, invece, mercoledì 30 maggio dal Consiglio dei Ministri un Decreto legge che le allinea a quelle fiscali.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.