Versamenti di UNICO, arriva la proroga all’8 luglio per chi ha gli studi di settore

Con comunicato stampa n. 94 del 13 giugno 2013, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che è stato prorogato dal 17 giugno all’8 luglio 2013 il termine entro il quale è possibile effettuare, senza maggiorazione, i versamenti che risultano dai modelli di dichiarazione Unico e Irap. I versamenti possono essere effettuati anche dal 9 luglio al 20 agosto (anziché dal 18 giugno al 17 luglio), maggiorando le somme da versare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo. La nuova scadenza riguarda tutti i contribuenti (persone fisiche e non) che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore, indipendentemente dall’esistenza di cause di esclusione o di inapplicabilità, e che dichiarano ricavi o compensi non superiori al limite stabilito dalla legge. La proroga si applica anche a coloro che partecipano a società, associazioni e imprese, in regime di trasparenza e ai contribuenti che adottano il regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità. Il D.P.C.M. che prevede tale proroga è ancora in corso di pubblicazione.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.