Voluntary disclosure, pronte le specifiche tecniche

Con un provvedimento del 3 giugno 2015, l’Agenzia delle Entrate ha approvato le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati relativi al modello per la richiesta di accesso alla procedura di collaborazione volontaria (voluntary disclosure) e per la protocollazione della documentazione inviata a corredo. L’invio dei dati va effettuato all’Agenzia delle Entrate attraverso il servizio telematico Entratel o Internet, in base ai requisiti posseduti per la trasmissione delle dichiarazioni fiscali. La procedura può essere attivata fino al 30 settembre 2015 ed è ammessa per le violazioni commesse fino al 30 settembre 2014.
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.