• scadenza del 30 Novembre 2015

CEDOLARE SECCA 2015: Acconto seconda rata o acconto in unica soluzione

SOGGETTI: Locatori persone fisiche, proprietari o titolari di altro diritto reale di godimento su unità immobiliari abitative locate per finalità abitative, i quali abbiano optato per il regime della “cedolare secca”.
ADEMPIMENTO: Versamento della 2° o unica rata dell’imposta sostitutiva della “cedolare secca” dovuta a titolo di acconto per il 2015.
MODALITA’: Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero secondo le modalità previste dall’art. 11, comma 2, D.L. n. 66/2014 per i non titolari di partita IVA.
CODICI TRIBUTO: 1841 – Imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali nonché delle imposte di registro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad oggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all’abitazione – Art. 3, D.Lgs. n. 23/2011 – ACCONTO SECONDA RATA O ACCONTO IN UNICA SOLUZIONE.